“Un museo immaginario si crea nella fantasia e nelle tasche dei bambini, dove l’apprendimento tramite l’esperienza e l’esplorazione avviene utilizzando materiali non strutturati, all’insegna di un’educazione non formale. Lavoriamo per realizzare luoghi dove curiosità ed emozione diventano cultura.”

(Immagine di Sara Stradi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...